LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA E COMMERCIO

  • Obiettivi del corso

Il corso di laurea magistrale in Economia e Commercio (LMEC) forma figure professionali caratterizzate da una preparazione ampia e diversificata nelle discipline economiche, quantitative, aziendali e giuridiche.

Il laureato LMEC sarà in grado di analizzare criticamente le problematiche proprie dei settori produttivi e finanziari, nonché di fornire valutazioni ex ante ed ex post di progetti di investimento e programmi di spesa pubblici e privati.
  • Organizzazione del corso
ll corso ha una durata di due anni, ciascuno diviso in due semestri; prevede massimo 11 esami, alcuni obbligatori, altri a scelta dello studente. Sono parte del percorso formativo laboratori didattici complementari agli insegnamenti ed una prova finale, per complessivi 120 crediti formativi (CFU).  
 
Il corso, oltre a prevedere un nucleo di insegnamenti di base, consente di scegliere tra quattro percorsi al fine di approfondire i temi dell'analisi economica o gli strumenti quantitativi. La formazione può prevedere, oltre la frequenza dei corsi, attività di tirocinio/stage. Sono previste testimonianze esterne che consentiranno agli studenti l'opportunità di integrare a livello applicativo le conoscenze acquisite a supporto anche dell'attività finalizzata alla preparazione della tesi di laurea.
 
  • Principali sbocchi occupazionali
Il corso di laurea in Economia e Commercio fornisce le conoscenze specialistiche per accedere a posizioni amministrative, organizzative, gestionali e finanziarie in aziende ed organizzazioni pubbliche (enti della pubblica amministrazione, territoriali, internazionali) e private (banche, assicurazioni, società di consulenza ed altre imprese).
 
Selezionando opportunamente gli insegnamenti a scelta libera, è possibile usufruire della Convenzione tra l'ateneo federiciano e l'ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Napoli, che consente di svolgere un periodo di tirocinio curriculare utile per l'esonero della prima prova scritta per l'abilitazione a svolgere la professione di Esperto Contabile e Dottore Commercialista. 
 

Piano di studi per convenzione con ODCEC

La preparazione economico-quantitativa conseguita costituisce una base idonea per ulteriori approfondimenti attraverso un master di secondo livello e/o un dottorato di ricerca in discipline economiche. L'offerta formativa Post-Laurea del DISES comprende il Master in Economics and Finance (MEF) ed il dottorato di ricerca in Economia (nse-unina.it).

  • Opportunità

DOPPIO TITOLO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO E GIURISPRUDENZA

L'accordo esistente tra il Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche (DISES) e il Dipartimento di Giurisprudenza consente ad un massimo di 25 studenti del DISES di ottenere, con solo un anno di studio in più, anche la Laurea in Giurisprudenza.

Ogni anno verrà pubblicato un avviso di selezione per accedere all'accordo. Gli studenti che superano la selezione dovranno seguire uno specifico piano di studi.

Piano di studi doppio titolo Economia e Commercio-Giurisprudenza

DOPPIO TITOLO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO E DATA SCIENCE

Grazie all'accordo esistente tra il Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche (DISES) e il Dipartimento di Fisica "Ettore Pancini", i laureati magistrali in Economia e Commercio che hanno conseguito almeno 35 CFU nelle materie quantitative (dal s.s.d. SECS-S/01 a SECS-S/06) e sono in possesso di certificazione B2 di Inglese, possono conseguire anche la laurea magistrale in Data Science for Public Administration, Economics and Management con un solo anno in più di studio.

Elenco insegnamenti LMEC in materie quantitative

ERASMUS

Il Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche è fortemente impegnato per sostenere e ampliare i progetti di scambio internazionale e ha attivato numerose convenzioni con università europee [https://www.dises.unina.it/didattica/erasmus].

PREMI E BORSE DI STUDIO

  1. Premio studenti meritevoli

Nell'ambito della manifestazione "Perché studio economia?", organizzata dal Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche, vengono premiati ogni anno i migliori studenti dei sei corsi di laurea triennale e magistrale, selezionati sulla base della media degli esami sostenuti, della regolarità e velocità della carriera, del voto di laurea triennale.

  1. Premio Simona Balbi

Il premio è destinato a studenti che abbiano mostrato passione e capacità nello studio della statistica e consiste nel contributo alla frequenza di corsi universitari in materie quantitative offerti da un'istituzione nazionale o estera di alta qualità (esempio, Summer School). I vincitori otterranno il rimborso delle spese di iscrizione, fino ad un massimo di 1.000 euro complessive.

  1. Premio Lilli Basile

Il premio è destinato a una studentessa che abbia mostrato passione e capacità nello studio dell'economia e desideri dare una dimensione internazionale alla propria formazione. Esso consiste nel contributo alla frequenza di corsi universitari in materie economiche offerti da un'istituzione estera di alta qualità (per esempio nell'ambito di una Summer School). La vincitrice otterrà il rimborso delle spese di viaggio, alloggio ed iscrizione fino ad un massimo di 2500 euro.

  1. Borse di studio Intesa Sanpaolo per l'estero

Nell'ambito di una convenzione con il Dipartimento, Intesa Sanpaolo ha finanziato un bando per nove borse di studio per la mobilità internazionale di studenti iscritti alle Lauree Magistrali del Dipartimento. Le borse sono di 2.000 euro o 2.500 euro ciascuna.

  1. Borse di studio per gli studenti delle Lauree Magistrali

Nell'ambito del progetto "Dipartimenti di Eccellenza", il DISES offre ogni anno borse di studio riservate a studenti stranieri che si iscrivono ad una delle Lauree Magistrali del Dipartimento.  L'importo di ciascuna borsa è pari a 7.000 euro, diviso in due quote vincolate all'iscrizione al I anno e al II anno di corso.

  • Criteri di ammissione

I laureati triennali in Economia e Commercio (CLEC) dell'Università degli studi di Napoli Federico II accedono al Corso di Laurea Magistrale in Economia e Commercio senza debiti formativi. 

L'ammissione al Corso di Laurea Magistrale in Economia e Commercio è altresì consentita ai laureati triennali 
- della classe di laurea 28 Scienze dell'Economia, L-33 Scienze economiche 
- della classe di laurea 17 Scienze dell'Economia e della Gestione Aziendale, L-18 Scienze dell'economia e della gestione aziendale (ad esempio, laureati triennali in Economia delle Imprese Finanziarie (CLEIF) e Economia Aziendale (CLEA) dell'Università degli studi di Napoli Federico II) che soddisfino i requisiti indicati nell'articolo 4 del regolamento didattico del corso di laurea LMEC.
 
 

Per maggiori informazioni si invita a consultare i seguenti documenti: