Laurea Triennale in Economia e Commercio

  • Obiettivi del corso
Il Corso di Laurea in Economia e Commercio offre una solida preparazione di base a carattere multidisciplinare, appropriata sia per proseguire gli studi con le lauree magistrali sia per un primo ingresso nel mondo del lavoro.
 
Il corso fornisce una conoscenza di base delle discipline economiche, degli strumenti matematico-statistici e dei principi e istituti dell'ordinamento giuridico. Gli studenti avranno una buona padronanza dei metodi per l'analisi dei fenomeni economici e delle tecniche proprie dei diversi settori di applicazione.
 
Il percorso prevede lezioni frontali, esercitazioni, lezioni in lingua inglese, laboratori informatici. La verifica delle conoscenze acquisite avviene tramite esami di tipo tradizionale (scritti e orali) integrati, in alcuni corsi, da verifiche intermedie (prove scritte, discussione di lavori di gruppo, elaborati individuali).
 
Le conoscenze teoriche e pratiche acquisite nei vari ambiti disciplinari unite all'analisi di casi di studio mettono i laureati in grado di conoscere i principali modelli interpretativi dei fenomeni economici, svolgere attività volte al rilevamento e al trattamento dei dati pertinenti l'analisi economica, affrontare le problematiche dei sistemi economici e delle aziende che ne costituiscono il tessuto, elaborare, proporre, sostenere e argomentare soluzioni utili a risolvere problemi complessi.
 
  • Organizzazione del corso
Il Corso ha una durata di tre anni, ciascuno diviso in due semestri; prevede 17 esami, alcuni obbligatori, altri a scelta dello studente, una prova di abilità informatiche ed una prova finale, per complessivi 180 crediti formativi (CFU). 
 
Il corso di laurea prevede un nucleo centrale di discipline economiche, cui si affiancano nozioni fondamentali di materie aziendali, giuridiche, matematiche e statistiche. Il corso prevede anche insegnamenti che riguardano il funzionamento dei mercati reali e finanziari, il ruolo dell'intervento pubblico nel sistema economico, le problematiche socioeconomiche territoriali, e fornisce, inoltre, strumenti quantitativi per l'analisi della realtà economica e sociale.  
 
  • Ammissione

Il Corso è ad accesso libero. È, tuttavia, obbligatorio un test di valutazione (TOLC-E), con 36 domande di Logica (13), Matematica (13) e Comprensione del testo (10). Il punteggio finale verrò calcolato assegnando 1 punto per ogni risposta corretta, 0 punti per ogni risposta non data e una penalizzazione di 0,25 punti per ogni risposta errata. Lo studente che ottiene un punteggio inferiore a 10 punti potrà comunque iscriversi ma con degli OFA (Obblighi Formativi Aggiuntivi) che verranno considerati assolti con il regolare superamento degli esami del primo anno o di parte di questi, secondo modalità che, appena approvate, verranno pubblicate sul sito del Dipartimento.

Informazioni sul TOLC-E e simulazioni di test sono disponibili sul sito www.cisiaonline.it
Informazioni sulle date del test, sull'uscita dei bandi e sulle scadenze saranno disponibili sul sito del DiSES.
I bandi saranno pubblicati sul sito di Ateneo www.unina.it

 
 
Il Dipartimento collabora con il Centro Sinapsi  per l'inclusione attiva degli studenti
 
Normativa
 

Guida dello studente anno precedente

​Contatti

  • Coordinatore: Prof.ssa Germana Scepi (email: scepi@unina.it)
  • Responsabile orientamento in ingresso: Prof. Marco Gherghi (eamil: gherghi@unina.it)